Archivi del mese: novembre 2006

Separati alla nascita…

A seguito del post della mia dolce metà (vi prego di porre attenzione al suo titolo), questo post era dovuto.

Giorgio Faletti

Peter Gabriel

  I due gemelli, dopo lunghi anni di ricerca hanno ritrovato, in sudamerica, il loro vero padre:

Paulo Coelho

piccolo quiz: quale dei due gemelli è raffigurato nell’immagine seguente?

Peter Gabriel o Giorgio Faletti?
Questo gioioso quiz, è offerto senza la graziosa collaborazione del governo italiano, impegnato a costruire il nostro benessere con una manovra rivoluzionaria fatta di tasse e balzelli vari su quella larga fascia di popolazione che evade, elude e infrange le regole del vivere sociale e della prosperità collettiva (cioè, NOI – quest’ultimo non era un quiz; troppo facile   ) . 

(Emile)

Lascia un commento

Archiviato in Blogroll

Liberale, liberista, libertario…

Radio Radicale diffida Daw per un suo clip satirico sulle risse tra Capezzone, Pannella e la Bonino.

Consiglierei a questo punto di aggiungere a Liberale, Liberista, Libertario anche Liberticida, e autoLesionista

Solidarietà a Daw

(Emile e Jeanne)

Lascia un commento

Archiviato in Blogroll, Politica

Il troppo stroppia…

Ansa: «‘SOS racisme‘ ha chiesto l’espulsione dal Partito Socialista di Georges Freche, reo di aver lamentato la presenza di troppi ‘neri’ nei Bleus. A far scoppiare il caso furono le dichiarazioni di Freche, presidente Socialista della regione LanguedocRoussillon, che si diceva rammaricato per la presenza nei Blues ‘di nove giocatori di colore su undici in campo‘. In un comunicato l’associazione si dichiara ‘scandalizzata da queste dichiarazioni, che condanna fermamente’ Come si può notare nella foto, tutto ciò è assolutamente falso.

Ansa: «Non si capisce perche’ sull’indulto e’ stata trovata un’intesa e sull’amnistia no…» Dichiara Mancino. Mah, forse perchè quando è troppo, è troppo?

Ansa: «Un tentativo di spingere alcuni senatori dell’Unione a passare all’opposizione e’ stato denunciato dal ministro per le Riforme, Vannino Chiti.» Oh diamine! E dov’è che se visto mai, in codesto paese, che si salti da i carro de’ vincitori a quello de’ perdenti? Hai visto mai che qualcuno accetti? Sicchè, lor signori vorrebbero infrangere così, impunemente, le regole democratiche e l’indiscutibile verdetto espresso dalla volontà popolare in quel radioso giorno di primavera? deh ‘unn se ne parla proprio! 

Ansa: «La ‘barca dei folli’ è stata colpita da una tempesta in Marocco. L’equipaggio e’ formato da: Romano Prodi (al timone o alla deriva), Tommaso Padoa-Schioppa e Vincenzo Visco (aggrappati rispettivamente allo skeg e al tangone), Pier Luigi Bersani (al fiocco), Antonio Di Pietro, Clemente Mastella (allo spinnaker), Giuliano Amato, Francesco Rutelli (entrambi sottocoperta), Emma Bonino (alla randa), Massimo D’Alema (legato al boma). La barca ‘Margaux (Margherita), della spedizione ‘Indulto tutti fuori’, è stata colpita, al largo della costa marocchina, da ondate alte anche 20 metri, con mare forza (Italia) 8 e vento contrario (di protesta) a 40 nodi. Per i dieci occupanti della barca, persone con disagio psichico, un grande spavento e un forte mal di mare.»    

Ansa: «Il governo pone la questione di Fiducia alla Camera sul maxiemendamento alla legge Finanziaria

Alla conferenza stampa, in puro stile berlusconiano, Prodi si compiace di alcune cose fatte dal suo governo: «Seggio italiano al Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite”) a tutti i “tavoli” avviati (sotto il titolo: “Ripresa della concertazione”, nell’ordine: “Tavolo sul Mezzogiorno, Cabina di regia sui trasporti, Tavolo per Milano, Unità speciale per lo sviluppo economico di Napoli, Tavolo sul terremoto Umbria-Marche, Tavolo Regione Calabria, Tavolo su Taranto, Tavolo sul collegamento ferroviario Torino-Lione, Tavolo sul Mose”)» Grazie alla concertazione tra Montezemolo e Prodi, dopo le concessionarie FIAT, siamo al governo modello IKEA.

PS: forse non ve ne sarete accorti ma qualche notizia è stata, da me, leggermente riveduta. Non certamente l’ultima.

(Emile)

Lascia un commento

Archiviato in Blogroll, Politica