Il dottor Jekyll e Mr. Hyde

Berlusconi dice di non riconoscere il Monti presidente del consiglio da quello che ha conosciuto lui. Stamattina Franceschini ha espresso lo stesso concetto a Maurizio Belpietro.

Mi pare improbabile che entrambi abbiano espresso lo stesso dubbio mettendosi d’accordo, per cui tenderei a pensare che Monti sia affetto dalla sindrome bipolare. Così come sono convinto che costui abbia in mente solo lo scardinamento delle due formazioni che sono la base del nostro sistema bipolare per fare il gioco dei centrini, i quali si sa hanno solo una funzione puramente decorativa.

In parole povere, vuole che l’Italia faccia un balzo indietro di 20 anni riportandoci alle alchimie del passato, cioè delle coalizioni che giravano attorno alla D.C. facendo il gioco di Casini e affini. Dovrebbe ricordare ciò che alla Bocconi non si insegna: che la storia non ripete mai gli stessi avvenimenti.
Non sono sorpreso del suo trasformismo del Presidente del Consiglio, aveva promesso che subito dopo l’esperienza del governo sarebbe ritornato alla sua vecchia professione ma adesso ha creato addirittura un suo movimento politico, l’uomo è inaffidabile e propenso a disattendere coloro che fanno affidamento sulle sue parole.

Emile

p.s.: scritto prima di sapere i risultati delle elezioni.

Lascia un commento

Archiviato in Blogroll, Politica

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...