Perle ai porci

Il Centrodestra ha perduto dalle precedenti politiche la bellezza di  6.296.492 voti. Certamente la rivoluzione liberale promessa non è stata mantenuta, certamente difficilmente la si poteva fare con Fini e Casini, i quali rappresentano comunque politiche conservatrici e poco liberali ma, hanno sicuramente avuto il loro concorso nell’ottenere quella vittoria inaspettata ed eclatante, dove era allora il vulnus? Forse nella realtà dei fatti, poco liberali sono gli italiani stessi, i quali tendono piuttosto ad appoggiarsi al celebre detto “Francia o Spagna, basta che se magna” e nelle rivoluzioni si sa bene che c’è sempre qualcuno che  ci rimette la testa, dunque c’è un prezzo da pagare che nessuno è disposto a concedere.

Lascia un commento

Archiviato in Blogroll, Politica

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...