Il PD alle presidenziali senza candidato

I forti deboli e un po’ impacciati.

de matha

Matteo Renzi ha annunciato che nelle prime sedute di voto per l’elezione del presidente della Repubblica l’indicazione del Partito Democratico è la scheda bianca.

Incredibile, ma vero: pur avendo la quasi maggioranza assoluta in Parlamento, il partito che si propone come forza imprescindibile dei giochi politici dell’Italia non sa a chi votare.

Come sarà possibile che il Partito Democratico possa pensare di guidare la nazione da qualunque parte essa sia, senza andare ad elezioni e senza una scissione?

originale postato su demata

View original post

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...