Archivi categoria: Uncategorized

http://www.ilgiornale.it/video_embed/1401292.html?ratio=559

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Il groviglio

Cinquanta anni or sono, più o meno in questi giorni, chi aveva la terribile responsabilità di gestire i destini di Israele decise di attaccare per primo i propri avversari al fine di garantire la sopravvivenza del proprio Paese minacciato da Stati confinanti che nulla altro volevano se non la sua totale distruzione. Quella è stata la…

via Il groviglio libanese tra Hezbollah, DAESH ed Hamas: un dilemma per Israele —

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

la mia antologia

Questo è il link alla mia antologia su “Il mio libro”. Contiene tutte le mie poesie scritte in questi ultimi 20 anni.

http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/poesia/316027/fuoco-sacro/

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Un’idea su Grillo ed il suo ruolo

https://aristocraziaduracruxiana.wordpress.com/2017/01/09/chi-accusa-grillo-di-incoerenza-non-ha-compreso-il-ruolo-fondamentale-dei-5-stelle-nel-progetto-globalista/

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Gaber

https://videopress.com/embed/LRKTXJez?hd=0&autoPlay=0&permalink=0&loop=0

Un immenso Giorgio Gaber

via Qualcuno era comunista perché prima era fascista  — Giornale Adula

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Unesco, solidarietà al popolo di Israele — Deborah Bergamini

L’Unesco approva una mozione che dice che il Muro del Pianto a Gerusalemme non ha legami con l’ebraismo e l’Italia si gira dall’altra parte astenendosi. Questo non è il Governo che batte i pugni sul tavolo ma che batte in ritirata alla prima occasione, accodandosi agli altri e dimostrando di non avere una personalità internazionale. […]

via Unesco, solidarietà al popolo di Israele — Deborah Bergamini

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Riina son…

E’ vero che le colpe dei padri non devono ricadere sui figli ma, Totò Riina rimane una delle peggiori, se non la peggiore, espressioni del nostro Paese, assieme a tanti altri cupi personaggi come lui.
La storia li ha già raccontati, e non sentiamo il bisogno di conoscere i suoi lati più intimi…

Il figlio di Riina scrive un libro e trova una casa editrice disponibile a pubblicarlo. Un’operazione squallidissima, la cui puzza insopportabile si sente da chilometri. Odiamo le censure e riteniamo che qualsiasi idea (anche la più squallida, falsa, rivoltante) abbia il diritto di essere espressa, perché vogliamo poterla giudicare secondo i nostri parametri e senza…

via Il figlio di Riina scrive un libro sul padre. Dovremmo leggerlo? — Qelsi

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized