La teoria del pan-italianesimo ed i concetti di NAZIONE 

Giornale Adula

Se la prima unificazione politica d’Italia risale ai Cesari, le basi nazionali risalgono a 3000 anni fa, quando cioè la calata italica dall’Europa centro-orientale unificò la Penisola armonizzandosi con le culture precedenti. Lo stacco tra “Nord” e “Sud”, al di là di vari fattori non etnici, trova origine nell’eredità celtica/gallica del primo e in quella greca del secondo.


1. Le origini della nazione italiana

Le teorie storiografiche sulle origini delle nazioni si possono ripartire in tre grandi gruppi: modernismo, perennialismo, primordialismo.
I primordialisti teorizzano le origini premoderne della nazione e la sostanziale identità fra (alcune) etnie moderne e quelle anteriori.

In base a questa tesi, sebbene le nazioni, così come oggi compaiono, costituiscano inevitabilmente un fenomeno moderno, pure la categoria di nazione si ritroverebbe di necessità universalmente ed in ogni epoca storica, poiché essa manifesta esigenze di natura psicologica ed assieme sociale che hanno un’origine evolutiva e sono radicate nella…

View original post 3.199 altre parole

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

 

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Sicurezza, dove sei?

Ovunque ci si gira, per strada o sui social network, o ancora nei servizi dei TG nazionali ci si imbatte su problemi e situazioni di disagio, comunque riconducibili alla stessa fonte; l’invasione dei clandestini o profughi che siano, nelle nostre strade.
Nel nostro quotidiano siamo ormai costretti a vivere in una condizione di insicurezza e di esitazione nei nostri gesti quotidiani.

E’ capitato personalmente di essere inseguito da un uomo di colore, sino alla porta dell’atrio del palazzo dove vivo, costui picchiava i pugni sul vetro, e mi chiedeva di farlo entrare nell’edificio. C’è una portinaia, ed in sua presenza l’accesso agli ascensori è sotto la sua sorveglianza, ma in quel momento non c’era, e mai e poi mai avrei potuto lasciare entrare nel interno del condominio quest’individuo. Ma lui, continuava ad urlare, dietro la porta chiusa, di farlo entrare battendo i pugni sul vetro della porta. Ora, capita spesso che alcuni condomini, soprattutto l’estate in cui molti appartamenti, sono affittati a persone che trascorrono le vacanze a Follonica, lascino aperto il portone in assenza della portinaia. In un caso simile, il palazzo è lasciato alla volontà di qualunque, ragazzini che si divertono a prendere l’ascensore sino al ultimo piano, convinti che ci possa essere un accesso al tetto o, un punto panoramico dal 21mo piano o dall’attico. O persone, malintenzionate  che potrebbero causare una situazione non necessariamente buona. Vi lascio immaginare le possibili conseguenze.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Terremoto in Nepal: l’Italia invia personale di soccorso e diplomatico

Dal mio amico Daniele

Daniele Del Casino

Oltre 2.300 morti e cinquemila feriti, nessuna notizia per 4 speleologi italiani

Nelle prossime ore i soccorsi italiani partiranno i primi soccorsi per il Nepal, devastato nella giornata di sabato da un terremoto, il cui sciame sismico è continuato anche oggi.

Una nuova, prolungata scossa con un’intensità di 6,7 gradi della scala Richter ha colpito il Nepal a circa 60 km dalla capitale Kathmandu nel pomeriggio (ora locale), mentre nel paese è ancora frenetica la ricerca dei sopravvissuti sotto le macerie, quello che resta della quasi totalità di luoghi storici, edifici di culto nonché sette siti UNESCO nella valle di Kathmandu, rimasta senza energia elettrica e con l’ aeroporto internazionale chiuso fino a poche ore fa, quando è stato parzialmente ripristinato.

Il soccorso della Comunità internazionale, sollecitato dallo stesso premier…

View original post 247 altre parole

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Sul volo Germanwings. Riflessioni di un’altra frequent-flyer.

Anch’io ho volato spesso per lavoro o per diletto… 🙂

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized